LA CAMICIA BIANCA


La prima apparizione pubblica, al Salone di Parigi, indossata da una regina, dipinta su tela: Marie Antoinette in muslin dress. Uno stile lontano dagli oneri dell'etichetta: era il 1793, e fu scandalo.

Passata tra sbuffi Ottocento, arriva sino alle soglie del Novecento a rappresentare agiatezza. Indossata da chi, non lavorando, non rischia di intaccarne il candore.

Ci sono poi le dive hollywodiane che intorno agli anni Quaranta la rendono una moda.

Nei Cinquanta, tocca a Audrey Hepburn rendere iconica quella con collettino alzato e maniche arrotolate; lei è una principessa in giro per la città con Gregory Peck e sono le sue Vacanze romane. Siamo in epoca di femminilità vissuta al suo pieno, è in voga lo stile Pin up, shorts e curve, la camicia spesso si presenta annodata, a far risaltare il decolletée e intravedere il busto.

E così per tutti i Sessanta, mentre la camicia bianca vira verso la sua prossima destinazione, di genere androgino, quasi inconscio manifesto di femminismo.

Nei 70, in pieno femminismo, persino Marlene Dietrich e Katharine Hepburn interpretano il cotè androgino del candido cotone. Negli Ottanta la vediamo accompagnata da Ray-ban e giacca nera, alla Blues Brothers, e riprendere vita nel genere rock-retrò.

Anni Novanta. Quella oversize addosso a Julia Roberts in Pretty Woman, e nel 1994 quella super stylish, come Uma Thurman sa essere, con pantaloni a sigaretta e ballerine: la scena è in Pulp Fiction.

Nel 2003 la camicia oversize appare su Gwyneth Paltrow che indossa frettolosamente solo quella per fuggire dalla stanza d’albergo e prepararsi un drink nella pubblicità Martini.

Se la mettono con comodo, e la sfoggiano ovunque, accompagnata in ogni modo, Katie Holmes, Jennifer Aniston, Eva Mendes, Cameron Diaz, Kate Hudson e Gwen Stefani.

[...]

Per finire: non c’è nulla come una camicia bianca per riflettere il carattere di chi la indossa.

La proposta LAB

Camicia bianca Aspesi prima Linea.

Scopri di più in boutique.

http://www.vogue.it/news/encyclo/moda/c/camicia-bianca (di Franca Sozzani)

#LACAMICIABIANCA #iconafashion #vogue

36 visualizzazioni

© 2017 Anna Bess Cashmere Laboratory | Milano |  V.le Piave 39  T. 02 2952 9374 | Via Marghera 18 T. 02 4984 685